Una riflessione augurale per l’anno che se ne va e il prossimo 2018

Giunge anche quest’anno la fine di un calendario ricco, ricco di soddisfazioni e delusioni per tanti, di vittorie e sconfitte delle nostre vite e delle nostre professioni. Molti propongono un bilancio, quasi a stilare un documento contabile. Già, ma è necessario far di conto per capire se siamo felici?

L’indice della felicità, ecco, che cos’è l’indice della felicità per ognuno? Soldi, ricchezza, proprietà, lusso, piacere sono le scelte decisamente più votate. E’ innegabile che un certo benessere possa essere propedeutico al viatico della felicità; è altresì assodato come il benessere faciliti un lento degrado delle nostre potenzialità.

+ benessere = – felicità?

Formula interessante per chi aspira alla ricerca di nuovi aspetti del sé.

Nella vita come nel lavoro, la felicità è una meta a cui tendere con l’incedere di un ricercatore, con quella curiosità fatta di costanza e viva immaginazione, propulsore strategico di biografie sorprendenti.

Siate in Salute Ricercando e Costruendo la vostra consapevole Felicità personale.

Felice 2018.